ULTRASUONO TERAPIA A MASSAGGIO / AD IMMERSIONE

La terapia con ultrasuoni ha due tecniche di applicazione: a massaggio e ad immersione.
La terapia con ultrasuono a massaggio consiste nell’applicazione della testina sulla parte da trattare mediante l’interposizione solitamente di un gel che permette lo scivolamento della testina sulla cute e permettendo così un massaggio piacevole e indolore.
Quando le zone da trattare sono o troppo piccole o irregolari oppure molto dolenti si preferisce utilizzare la terapia con ultrasuono ad immersione: la testina viene posizionata all’interno di una bacinella contenente dell’acqua ad una temperatura di circa 37° e quindi immersa la zona da trattare (es. piede, mano).

INDICAZIONI

La terapia ad ultrasuoni ha un effetto antalgico e viene indicata prevalentemente per:

  • sciatalgie
  • nevriti in genere
  • periartrite scapolo-omerale
  • epicondiliti
  • morbo di Dupuytren

CONTROINDICAZIONI

La terapia ad ultrasuoni è sconsigliata per i pazienti con presentano:

  • mezzi di sintesi metallica
  • protesi articolari
  • neoplasie
  • lesioni cutanee
  • gravidanza
  • pace-maker
Scroll Up