Infiltrazioni Eco Guidate Neuroch

L’infiltrazione è una pratica medica che consiste nell’iniezione di farmaci nelle parti interessate dal processo che origina il dolore.

Per ottenere migliori risultati evitando errori, l’attività infiltrativa è eseguita sotto controllo ecografico tramite il quale è possibile visualizzare con precisione le parti interessate da trattare (faccette articolari tra le vertebre, radici nervose, muscoli ecc.).

Il paziente prima di essere sottoposto a infiltrazione con cortisonici e anestetici, viene trattato preventivamente anche con anestetico locale per ridurre ai minimi termini l’eventuale dolore avvertito al momento in cui l’ago attraversa i tessuti.

Una volta terminata l’infiltrazione, e dopo aver verificato che il paziente stia bene e che siano scomparsi anche eventuali formicolii o deficit di forza (possibili effetti dell’anestetico locale) questi può tornare a svolgere una vita normale evitando magari di eccedere con l’attività fisica.

INFILTRAZIONI FORAMINALI

effettuata dal

Dott. Minotti

Medico Chirurgo

Specialista in Neurochirurgia

AVVERTENZE E PRECISAZIONI:

  1. Se il paziente è in terapia anticoagulante è richiesta la sospensione di una settimana prima della procedura;
  2. Le infiltrazioni eco guidate sono eseguite con materiale monouso e seguendo le norme di sterilità;
  3. Una immediata attenuazione del dolore è da considerare quale effetto transitorio derivante dall’anestesia locale, mentre il beneficio soprattutto nei casi si abbia utilizzato un cortisone a lento rilascio, si avvertirà non prima delle 24-48 ore;
  4. Tute le procedure sono eseguite da Medico Chirurgo Specialista in Neurochirurgia.
Scroll Up